Skip to content

Kyrghizstan, illustre sconosciuto…

15 aprile 2010

Il Tulipano, simbolo della rivoluzione del 2005Ecco un esempio di cosa possa essere uno Shatterbelt: un territorio instabile, non autosufficiente, nel quale gli equilibri interni sono dettati da dinamiche fragili e cangianti, nelle quali possono trovare posto, senza eccessivi sforzi, attori esterni.

In Kyrghizstan da tempo succede questo: Stati Uniti e Russia giocano alcuni round della loro partita per guadagnare influenza in Asia Centrale anche in questo Paese, nel quale hanno stanziato truppe e del quale sostengono (e indirizzano?), a modo loro, le sorti politiche.

Cercherò qui, man mano, di ricostruire le vicende che negli ultimi anni hanno portato questo piccolo e povero Paese dell’Asia Centrale a fronteggiare l’ennesimo ribaltone interno, cercando di evidenziare come anche un Paese apparentemente di scarso interesse economico e strategico possa comunque assumere rilevanza dal punto di vista più strettamente geopolitico.

Storia del Paese

Geografia, risorse e mappe utili

  • Mappa e informazioni geografiche di base su geology.com

Temi prossimamente aggiornati:

  • Briefing sui fatti e aggiornamenti
  • La mia intervista per Il Caffè Geopolitico
  • Hot topic: le influenze esterne
Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: