Skip to content

Fonti

Pubblico in questa sezione dei collegamenti a risorse consultabili on-line per cercare o verificare notizie ed informazioni che riguardano le tematiche legate ai Paesi dell’Asia Centrale.

Le tipologie di risorse sono:

  • Siti istituzionali di Stato o di Organizzazioni Internazionali
  • Siti di centri studi e think tanks
  • Siti che pubblicano e commentano news: tra questi, sia risorse internazionali che regionali

Sulla colonna di destra trovate i collegamenti.

Si accettano segnalazioni, magari con una piccola descrizione…

Le fonti dell’Open Source Intelligence (OSINT)

L’ampio e variegato sistema di fonti relativo all’OSINT è composto da tutti quei dati, in forma cartacea, elettronica oppure acquisiti oralmente, accessibili legalmente sia in modo gratuito che a pagamento, di solito attingendo dal mondo pubblico e privato della vita civile.

Indubbiamente internet è attualmente sotto la lente d’ingrandimento non solo degli analisti che in molti modi utilizzano il web per il proprio lavoro, ma anche dei teorici dell’intelligence, impegnati a stabilire funzioni e criteri, opportunità e rischi, strumenti e procedure sicure.

Digitando una parola-chiave in qualsiasi motore di ricerca, si può accedere a milioni di pagine web contenenti altrettanti collegamenti ad ulteriori fonti; imparando ad utilizzare i sistemi di ricerca avanzata si possono effettuare ricerche più mirate, conferendo un primo elemento di scientificità all’analisi.

In questo senso, tuttavia, non si deve incorrere nell’errore di accostarsi con eccessiva superficialità alla ricerca in rete, attribuendole un valore assoluto, una sicurezza data oppure una semplicità che è solo apparente.

Dei milioni di informazioni cui è possibile accedere attraverso internet solo alcune sono utili ai fini dell’intelligence, e la loro identificazione non è affatto facile.

Per citare solo i limiti più evidenti di questo tipo di ricerche, gli analisti si confrontano quotidianamente con l’ impossibilità di leggere, controllare e verificare tutte le pagine disponibili, di identificare l’autore, la data (e l’ora) di molte notizie, di stabilire, in molti casi, l’imparzialità della fonte ed i suoi obiettivi, oppure con grosse difficoltà nel consultare e comprendere informazioni in varie lingue.

Oltre ad internet, il mondo delle fonti aperte comprende un’ampia serie di fonti più “tradizionali” tra le quali un posto di rilievo spetta senza dubbio ai servizi d’intelligence forniti da organizzazioni private. Alcune tra queste organizzazioni sono molto ben conosciute ed operano da decenni selezionando, verificando, formattando, indicizzando, riassumendo e presentando informazioni rilevanti, e da alcuni anni hanno amplificato la propria importanza ed il proprio business rendendo disponibili varie tipologie di servizi online. Independent Information Brokers, Lexis-Nexis, Dialog, Jane’s Group, Reuters sono solo alcune tra le più conosciute agenzie di questo tipo. […]

…attraverso le fonti aperte possono infatti essere soddisfatti tanto i bisogni generici quanto quelli specifici, a patto che le linee guida fornite dall’alto siano esplicite…

DA: L’Open Source Intelligence nella prospettiva NATO – Carlo Centoducati

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: